Circuito Orfeo

Network lombardo per la musica barocca e classica

Comunicato generale – Edizione 2008

I componenti

  • 4 Città (Pavia, Mantova, Milano, Brescia)
  • 4 Associazioni culturali (Ghislierimusica, Ensemble Zefiro, Il Quartettone, Nuove Settimane Barocche)
  • 4 Rassegne concertistiche/Festival (la Stagione di Concerti del Collegio Ghislieri di Pavia, L’Armonia e l’Invenzione-Musica Antica a Mantova, la Stagione dell’Accademia Litta di Milano, le Settimane Barocche Festival Internazionale di Musica Antica in Brescia e provincia)
  • 4 Gruppi residenti (Arìon Choir & Consort di Pavia, Ensemble Zefiro di Mantova, Accademia Litta di Milano e Brixia Musicalis di Brescia)

questi gli ingredienti a monte di una “rete musicale”, vocata specificamente alla diffusione del repertorio barocco e classico, che, con il nome di Circuito Orfeo, “rielabora” al proprio interno le esperienze delle citate associazioni culturali e dei rispettivi gruppi residenti.

I contenuti

Ma che cosa è il Circuito Orfeo?

Ideato da Ghislierimusica e realizzato grazie al sostegno di Fondazione Cariplo, il Circuito Orfeo è una vera e propria rete concertistica, che permette la circuitazione di programmi e la messa in comune di esperienze maturate dai quattro membri componenti nei rispettivi ambiti di intervento.

Arìon, Zefiro, Accademia Litta e Brixia Musicalis, gruppi specializzati nella diffusione del repertorio appunto barocco e classico sono in realtà le braccia operative di altrettante associazioni culturali (i già citati Collegio Ghislieri, Zefiro, Accademia Litta e Nuove Settimane Barocche), che, dopo anni di organizzazione nei rispettivi “territori d’origine”, di stagioni o rassegne o festival di prestigio internazionale, hanno ora scelto di “andare oltre”: il neonato Circuito Orfeo non soltanto vedrà la circuitazione dei quattro gruppi all’interno dei cartelloni delle stagioni organizzate dai quattro membri componenti, ma anche la programmazione di eventi comuni, la creazione di cartelloni a tema, l’allargamento della base del pubblico, la rivalutazione di un territorio vieppiù allargato, la miglior conoscenza di repertori ancora troppo poco frequentati, peraltro a fronte di un contenimento dei costi produttivi e di un miglior utilizzo delle risorse a disposizione.

Il cartellone 2008

Prossimo passo in questa direzione il cartellone, a ponte tra le stagioni dei quattro membri componenti, che il Circuito propone per la primavera e l’autunno 2008.

Non si tratta in realtà dell’”epifania” del Circuito -che già nel 2006, tra ottobre e novembre, aveva organizzato una propria prima edizione dedicata a Mozart, e nel 2007 aveva proposto un percorso intorno alle Scuole musicali del Settecento europeo-, ma certamente di una prima edizione così allargata delle attività della rete, che nei prossimi mesi, tra aprile e giugno, quindi tra settembre e novembre, verrà ad abbracciare i cartelloni della VI Stagione di Concerti del Collegio Ghislieri di Pavia (che si svolgerà dal 2 aprile al 24 giugno p.v.), di L’Armonia e l’Invenzione-Musica Antica a Mantova (che si svolgerà dal 12 aprile al 31 maggio p.v.), della III Stagione dell’Accademia Litta di Milano (che si svolgerà dal 30 marzo al 6 ottobre p.v.) e della VI Edizione delle Settimane Barocche Festival Internazionale di Musica Antica in Brescia e provincia (che si svolgerà dal 28 settembre al 5 novembre 2008).

Tema scelto “Le capitali della musica”, per un percorso chiaramente dedicato alla produzione musicale delle Città che la storia della musica ricorda come punti di riferimento per la creazione di tutto quel repertorio, che oggi definiamo, a volte fin semplicisticamente, barocco o classico: da Venezia a Bologna, a Napoli, a Vienna.

Per maggiori informazioni:
Cartella stampa (.doc)