Invito al concerto
Ciclo di lezioni-concerto all’interno del Festival Nuove Settimane Barocche in Brescia e Provincia

L’Associazione Nuove Settimane Barocche, dopo l’ottimo successo ottenuto l’anno passato, propone, anche in occasione della terza edizione del Festival di musica antica, il circuito di lezioni-concerto gratuite dal titolo Invito al Concerto.

Ciclo che ha lo scopo di avvicinare all’ascolto della musica classica una tipologia di pubblico particolare: studenti delle scuole inferiori, disabili, anziani, soggetti con problematiche di salute mentale.

In questo senso l’Associazione ha instaurato collaborazioni con il conservatorio di Brescia “L. Marenzio”, oltre che , per favorire la fruizione della musica in luoghi non convenzionali, la Scuola Nikolajewka, la Fondazione IS.PA.RO., l’Auser di Botticino, la Comunità Montana della Val Trompia.

Le tematiche presentate e sviluppate in questo ciclo di appuntamenti sono quelle relative al periodo barocco, ossia la produzione musicale dei secoli XVII e XVIII, che hanno visto tra i loro protagonisti autori ancor oggi tra i più amati ed eseguiti: da Antonio Vivaldi (autore delle celeberrime Quattro Stagioni) a Johann Sebastian Bach, a Georg Friedrich Händel, per citare soltanto i più noti.

Il Barocco è anche l’epoca nella quale nasce e si afferma la liuteria moderna, producendo quella che è ancora oggi l’ossatura delle orchestre sinfoniche, la famiglia degli “archi”: violino, viola, violoncello e contrabbasso.

Gli appuntamenti di Invito al Concerto si articolano, quindi, in svariate tipologie di incontri, a seconda della sede e del pubblico, e prevedono l’intervento “dal vivo” degli artisti che si esibiranno durante il Festival. Artisti che entreranno in contatto diretto con il pubblico presentando, di volta in volta, autori, strumenti e prassi esecutiva d’epoca barocca.